BERGAMO, OLTRE 8 MILIONI DI EURO ALLE COMUNITA’ MONTANE

1 dicembre 2020

“Regione Lombardia continua ad investire sulle sue montagne e questa volta lo fa stanziando 35 milioni di euro a favore delle 23 Comunità Montane. Si tratta di risorse importanti, fondamentali per aiutare a far ripartire e crescere la montagna, anche a seguito degli effetti negativi provocati dalla pandemia da Covid-19. In Bergamasca arriveranno oltre 8 milioni di euro che saranno così ripartiti: 1.408.893 euro alla Comunità montana Laghi Bergamaschi, 1.473.423 euro a quella di Scalve, 1.744.460 euro a quella della Valle Brembana, 812.605 euro per la Valle Imagna, 2.020.255 euro a quella della Valle Seriana e 1.364.203 euro a quella del Lario Orientale - Valle San Martino che comprende anche alcuni Comuni della provincia di Bergamo”. Lo annuncia Giovanni Malanchini, Consigliere segretario dell’Ufficio di Presidenza del Consiglio regionale della Lombardia.
“La delibera approvata – spiega – rientra nell'ambito della legge regionale 9 del 4 maggio 2020, 'Interventi per la ripresa economica', che assegna finanziamenti agli Enti Locali. Queste risorse serviranno per mettere in campo progetti strategici volti a migliorare lo sviluppo e la tutela dei territori ad alta quota. Gli interventi, che dovranno essere completati entro il 31 dicembre 2022, sono individuati direttamente dai territori stessi, garantendo l'unità di intenti e il lavoro di condivisione messo a frutto dai presidenti delle Comunità Montane lombarde”.

 

Modulo di iscrizione

  • Facebook
  • Instagram

©2020 di giovannimalanchini