BILANCIO LOMBARDIA, STANZIATE IMPORTANTI RISORSE PER LE NOSTRE MONTAGNE

17 dicembre 2020

“Da Regione Lombardia un forte impegno per il sostegno dei territori montani. Con l’approvazione delle legge di bilancio abbiamo dato il via libera ad importanti ordini del giorno, che liberano risorse importanti per le nostre montagne. In un periodo così drammatico per via dell’emergenza pandemica, abbiamo ritenuto doveroso mettere a disposizione importati cifre per realizzare interventi strategici, per risolvere situazioni problematiche e per valorizzare i territori montani, evitandone lo spopolamento”. Così Roberto Anelli, capogruppo Lega al Consiglio regionale della Lombardia e Giovanni Malanchini, Consigliere segretario dell’Ufficio di Presidenza, a margine dell’approvazione della legge di bilancio regionale. “Nello specifico – spiegano – abbiamo dato il via libera a un ordine del giorno che stanzia 2 milioni di euro nel biennio 2022-2023  per realizzare interventi per la costruzione, la ristrutturazione, l'adeguamento, l'ampliamento e l'arredamento di rifugi e di altre strutture alpinistiche. Altri 10 milioni di euro sono stati destinati al Fondo regionale territoriale per lo sviluppo delle Valli Prealpine e 12 milioni serviranno per la riqualificazione e lo sviluppo dei comprensori sciistici, che quest’anno stanno pagando a caro prezzo le misure restrittive imposte per contenere il contagio”. “Per quanto riguarda il territorio di Bergamo sono stati stanziati per il 2021 100 mila euro per la realizzazione del laghetto antincendio boschivo che andranno alla Comunità montana Valle Imagna e  150.000 euro a supporto delle attività geognostiche di caratterizzazione geotecnica e geologica nel  Comune di Vigano San Martino, in località Fontanino. Si tratta di risorse importanti, che si aggiungono a quelle già stanziate con il Piano Lombardia e che – concludono - consentiranno di rilanciare in un periodo molto delicato le nostre montagne”.

 

Modulo di iscrizione

  • Facebook
  • Instagram

©2020 di giovannimalanchini