CINGHIALE, COMPRENSORI ALPINI E AMBITI TERRITORIALI COORDINERANNO AZIONI DI CACCIA


26 maggio 2020

“Oggi il Consiglio regionale della Lombardia ha approvato un ordine del giorno, di cui sono primo firmatario, per chiedere che i comprensori alpini e gli ambiti territoriali di caccia, per ragioni di sicurezza, coordinino le diverse tipologie di caccia al cinghiale. L’ordine del giorno, approvato nell’ambito della legge di revisione normativa ordinamentale è stato proposto al fine di migliorare il prelievo della fauna selvatica e di garantire la sicurezza dei cacciatori”. Lo dichiara Roberto Anelli, capogruppo Lega al Consiglio regionale della Lombardia. “Considerato che Regione Lombardia sta mandando a pieno regime tutte le opportunità e i livelli di prelievo venatorio consentite dalla legge, tra cui il visore notturno – aggiunge il Consigliere regionale Giovanni Malanchini, anche lui firmatario dell’Odg – abbiamo ritenuto opportuno massimizzare gli abbattimenti dei cinghiali, mettendo in sicurezza i cacciatori che partecipano numerosi a queste azioni di caccia”.


 

Modulo di iscrizione

  • Facebook
  • Instagram

©2020 di giovannimalanchini