COVID: 20 MILIONI AD AZIENDE AGRICOLE LOMBARDE

5 novembre 2020

“Agriturismi, aziende agricole di produzione florovivaistica e allevamenti di vitelli a carne bianca non sono lasciati soli: in questo momento di difficoltà estrema per queste attività, che rappresentano un fiore all’occhiello della nostra economia, Regione Lombardia mette a loro disposizione 20 milioni di euro come parziale ristoro per i danni economici causati dal Covid. Sono oltre 3 mila le domande presentate: ora si partirà subito con la fase di valutazione, con l'obiettivo di pagare entro fine anno per dare liquidità immediata a queste attività. Nello specifico, ogni azienda riceverà circa 6.500 euro a fondo perduto direttamente sul conto corrente”. Lo annuncia Giovanni Malanchini, Consigliere segretario dell’Ufficio di Presidenza del Consiglio regionale della Lombardia. “I fondi – spiega - rientrano nell’ambito della misura 21 del Piano di sviluppo rurale, dedicata ai settori agro-alimentari più colpiti dalla crisi economica causata dal Covid. Ora ci aspettiamo che anche il Governo faccia la sua parte: la Lombardia è una regione agricola ed è impensabile non intervenire seriamente e nell’immediato con misure che tutelino questo importante comparto”.

 

Modulo di iscrizione

  • Facebook
  • Instagram

©2020 di giovannimalanchini