COVID: OK DA CONSIGLIO A MOZIONE PER MATTARELLA

10 settembre 2020

“Il presidente Attilio Fontana e la Giunta si facciano portavoce presso il Presidente della Repubblica italiana, Sergio Mattarella, chiedendogli di prendere in considerazione ogni iniziativa finalizzata a valutare le responsabilità politiche del Governo Conte e le gravi mancanze ad esso imputabili in relazione all’emergenza sanitaria ed economica da coronavirus. Questo è quanto richiesto oggi come maggioranza, a seguito dell’approvazione di una mozione in Consiglio regionale”. Lo annuncia Giovanni Malanchini, Consigliere Segretario dell’Ufficio di Presidenza del Consiglio regionale della Lombardia.
“Attraverso questo atto di indirizzo, che è un vero e proprio ‘documento verità’ – spiega -, chiediamo al Capo dello Stato, anche in virtù del grande interesse e della profonda sensibilità più volte dimostrate nei confronti in primis delle popolazioni più colpite, di fare chiarezza circa quanto accaduto. Abbiamo vissuto e stiamo ancora oggi vivendo un’emergenza sanitaria ed economica senza precedenti e a distanza di mesi abbiamo la certezza che a  Palazzo Chigi avevano elementi allarmanti sulle conseguenze del Covid nel nostro Paese. Nonostante questo,  il Presidente del Consiglio non ha condiviso ufficialmente le informazioni nemmeno con i presidenti di Regioni, lasciandoci senza dispositivi di protezione e ignorando i suggerimenti del Cts sulle zone rosse, una su tutte quella che riguarda il territorio della media Valle Seriana”.
“La Lombardia è stata completamente abbandonata a se stessa e la Giunta regionale è diventata bersaglio di strumentalizzazioni politiche. Oggi noi vogliamo richiamare l’attenzione del Presidente Mattarella su quelle che sono le gravissime responsabilità di questo Governo: lo dobbiamo ai nostri morti, alle famiglie che hanno perso i loro cari, agli operatori sanitari che sono stati costretti a lavorare in condizioni inaccettabili e a tutti coloro che stanno pagando anche dal punto di vista economico la totale mancanza di assunzione di responsabilità da parte di Pd e 5 Stelle”.

 

Modulo di iscrizione

  • Facebook
  • Instagram

©2020 di giovannimalanchini