EMITTENZA TELEVISIVA LOCALE, DEPOSITATO PROGETTO DI LEGGE CHE ISTITUISCE FONDO ANNUO REGIONALE DI 500 MILA EURO

16 novembre 2020

“Le emittenti radiofoniche e televisive italiane svolgono un ruolo fondamentale nell’informazione locale e nella promozione della conoscenza dell’attività legislativa e amministrativa delle istituzioni regionali. Per questo motivo sono molto soddisfatto di aver sottoscritto e depositato, insieme al Presidente del Consiglio regionale della Lombardia Alessandro Fermi e ai Vice Presidenti Francesca Brianza e Carlo Borghetti, il progetto di legge che raccoglie e dà attuazione alle indicazioni e ai contributi forniti dal Corecom Lombardia”. Lo dichiara Giovanni Malanchini, Consigliere segretario dell’Ufficio di Presidenza del Consiglio regionale della Lombardia.
“Nello specifico – spiega -, il progetto di legge istituisce un Fondo regionale per il pluralismo e l’innovazione dell’informazione radiotelevisiva locale: per il triennio 2020-2022 vengono stanziati 500 mila euro l’anno, che saranno erogati alle emittenti radiofoniche e televisive locali sulla base delle graduatorie del Fondo statale per il pluralismo dell’informazione approvate dal Ministero per lo Sviluppo economico. I contributi sono destinati per l’ottantacinque per cento alle emittenti televisive commerciali e per il quindici per cento alle emittenti radiofoniche commerciali. Si tratta di provvedimento che riconosce il ruolo dell’informazione locale sempre più insostituibile e fondamentale, soprattutto in questi mesi di emergenza sanitaria”.

 

Modulo di iscrizione

  • Facebook
  • Instagram

©2020 di giovannimalanchini