ETICHETTA SU ORIGINE SALUMI, UN IMPORTANTE RISULTATO PER LA LOMBARDIA

22 luglio 2020

È  stato dato il via libera al decreto che prevede l'etichetta con l'indicazione di provenienza sui salumi. Si tratta di un risultato importante, frutto di un lavoro congiunto sostenuto da Regione Lombardia, che è la prima regione suinicola d'Italia, con 4,5 milioni di capi.  Il decreto prevede che i produttori indichino in maniera chiara sulle etichette le informazioni relative a: "Paese di nascita: (nome del Paese di nascita degli animali)"; "Paese di allevamento: (nome del Paese di allevamento degli animali)"; "Paese di macellazione: (nome del Paese in cui sono stati macellati gli animali)". Quando la carne proviene da suini nati, allevati e macellati nello stesso Paese, l'indicazione dell'origine può apparire nella forma: "Origine: (nome del Paese)".

 

Modulo di iscrizione

  • Facebook
  • Instagram

©2020 di giovannimalanchini