OLTRE 710MILA EURO PER LOTTA E PREVENZIONE INCENDI BOSCHIVI IN PROVINCIA DI BERGAMO

2 aprile 2021

“Ammontano a oltre 710mila euro i fondi stanziati da Regione Lombardia per la Bergamasca per la lotta e la prevenzione agli incendi boschivi e alle calamità naturali. Di questi, 420mila euro sono stati assegnati nell’ambito del Programma di sviluppo rurale, in base alla graduatoria che vede finanziata la realizzazione di 7 interventi per infrastrutture anti-incendi boschivi, acquisto di attrezzature per gli operatori, miglioramento delle condizioni boschive e opere di regimazione delle acque e di stabilizzazione dei versanti. I rimanenti 292.628, 85 euro, stanziati per il 2021 quale contributo annuale, potranno invece essere utilizzati in parte per i corsi di formazione, le visite mediche del personale e l’equipaggiamento, in parte saranno destinate ad implementare il sistema di difesa dal fuoco mediante l'acquisto di mezzi antincendio, attrezzature e opere per l'approvvigionamento idrico”. Lo annuncia il Consigliere Segretario dell’Ufficio di Presidenza del Consiglio regionale della Lombardia, Giovanni Malanchini, che ricorda come la Direzione Generale Territorio e Protezione civile, in relazione alle norme per la difesa dei boschi dagli incendi, abbia dichiarato lo stato di alto rischio di incendio boschivo su tutto il territorio regionale e il divieto assoluto di accensione di fuochi all'aperto nei boschi a partire dal 22 marzo 2021. “Da Regione Lombardia arriva ancora una volta un sostegno concreto e puntuale a tutti quegli Enti che operano in una realtà così importante per la vita delle persone e la salvaguardia dell’ambiente – conclude Malanchini – Fondi così sostanziosi saranno infatti in grado di fare la differenza in termini di efficacia nella prevenzione e nella lotta attiva agli incendi boschivi”.

 

Modulo di iscrizione

  • Facebook
  • Instagram

©2020 di giovannimalanchini