RILANCIO LOMBARDIA, STANZIATI ALTRI 43,7 MILIONI PER SOSTEGNO IMPRESE E FAMIGLIE

2 dicembre 2020

“Regione Lombardia incrementa ulteriormente gli aiuti a famiglie, lavoratori e imprese. Con lo stanziamento di oggi, pari a 43,7 milioni di euro, l'intero impianto di interventi di sostegno  è complessivamente finanziato con 210,7 milioni di euro. Oltre a riaprire la filiera del trasporto di persone , viene allargata quella delle attività di commercio al dettaglio anche in forma ambulante. Inoltre, viene ampliato il sostegno ad altri operatori della filiera degli eventi, del turismo, dello sport, della cultura e dello spettacolo e dei servizi alla persona. Soldi veri e aiuti concreti per settori che registrano anche una grande  densità di operatori e che oggi più che mai hanno bisogno di sostegni immediati per superare l’emergenza economica causata dalla pandemia”. Lo dichiara Giovanni Malanchini, Consigliere segretario dell’Ufficio di Presidenza del Consiglio regionale della Lombardia.
“Inclusi nei provvedimenti di oggi – spiega - anche attività di commercio all’ingrosso di prodotti primari dello sport e della ristorazione, alcune categorie di intermediari, agenti rappresentanti di commercio e alcune attività artigianali, la filiera del design e dei servizi fotografici, quella dei servizi per eventi, comunicazione, marketing e pubblicità e le attività dei giornalisti indipendenti. In questo modo gli operatori economici lombardi riescono a trovare un aiuto in modo semplice e veloce: lo dimostra anche l’elevato numero di richieste pervenute nelle scorse settimane”.

INDIETRO