STANZIATI 10,5 MILIONI PER I COMUNI BERGAMASCHI COLPITI DALLA TEMPESTA VAIA DEL 2018

25 febbraio 2021

Ammonta a oltre 10,5 milioni lo stanziamento di fondi per i comuni bergamaschi colpiti dalla Tempesta Vaia nel 2018, con il quale verranno finanziati 13 interventi complessivi, in parte di messa in sicurezza delle aree oggetto di frane e alluvioni e in parte di ripristino del patrimonio boschivo danneggiato all’epoca dalla “Vaia”. Lo ha comunicato oggi Giovanni Malanchini, Consigliere segretario dell'Ufficio di Presidenza del Consiglio regionale della Lombardia.

“Si tratta dell’ultima tranche di un piano triennale di interventi predisposto da Regione Lombardia, in base alle segnalazioni che a suo tempo arrivarono dai Comuni e dagli enti locali coinvolti – ha spiegato Malanchini - La terza annualità del Piano regionale (che ammonta nel suo complesso a circa 30,5 milioni di euro) è stata appena approvata dal Dipartimento della Protezione Civile per complessivi 73 interventi in una settantina di Comuni lombardi”.

“Un altro segnale di grande attenzione da parte di Regione Lombardia per tutta la Bergamasca e in particolare per le popolazioni di Comuni e Comunità montane devastati a suo tempo dalla cosiddetta ‘tempesta Vaia’ – ha concluso Malanchini – Con questa terza e ultima tranche si completa il Piano regionale che ha preso avvio nel 2019 e che ha portato in provincia di Bergamo oltre 20 milioni di euro per il totale ripristino dei danni e la messa in sicurezza del territorio”.



Ecco nel dettaglio l’elenco dei finanziamenti in Provincia di Bergamo:


Carona 4.940.000 (3 interventi);

Corna Imagna 400.000;

Lenna 1.500.000;

Mezzoldo 900.000 (2 interventi);

Moio de' Calvi 900.000;

Roncobello 80.000;

Sant'Omobono Terme 250.000;

Taleggio 100.000;

Val Brembilla 1.200.000;

Valtorta 250.000.


Totale: (13 interventi) - 10.520.000 euro

INDIETRO