ZONA ROSSA, ENNESIMO SCHIAFFO DAL GOVERNO ALLA LOCOMOTIVA DEL PAESE

15 gennaio 2021

“La Lombardia è la regione più produttiva d'Italia, vera e propria locomotiva del sistema Paese, e ancora una volta si trova a pagare il prezzo delle insensate scelte prese da questo Governo. La nostra economia, per l’incompetenza di chi oggi guida il Paese, viene messa in ginocchio, così come le tantissime attività che rischiano di non poter più riaprire”. Così Giovanni Malanchini, Consigliere segretario dell’Ufficio di Presidenza del Consiglio regionale in merito dell'istituzione della zona rossa in Lombardia. “È finito il tempo delle promesse: pretendiamo che Conte, in queste ore evidentemente troppo impegnato a salvare la sua poltrona, eroghi ristori immediati e adeguati per la Lombardia e chiediamo, così come annunciato dal Governatore Fontana, di sottoporre la questione al CTS affinché venga rivalutata questa ingiusta decisione”.

INDIETRO